Untitled

L’intenzione proietta una sorta di ombra del movimento che siamo in procinto di fare, apre un canale preferenziale. Ricalcando quest’ombra con un movimento reale manifestiamo la nostra coerenza corpo/mente. L’intenzione, che muove la fascia e rende più facile e integrato il movimento, scaturisce dall’intelligenza corporea, i processi di autoguarigione e l’espressione creativa della nostra unicità.

No Comments

Post a Comment